Berti al Project Lebanon 2013

Berti Project Lebanon 2013Anche Berti ha partecipato alla fiera Project Lebanon 2013. La prima volta che prendiamo parte ad una fiera a Beirut, grazie alla presenza ormai consolidata del nostro partner Parwood. Abbiamo avuto modo di conoscere bene Riad, che è stato protagonista di un’intervista su queste pagine qualche mese fa.
Dal 4 al 7 giugno più di 21.000 visitatori tra professionisti e industrie, per un totale di oltre 700 partecipanti proveniente da 26 Paesi. La fiera ha visto una partecipazione entusiasta da parte del pubblico, che ha potuto visitare gli oltre 25.000 metri quadrati di esposizione.
Un’occasione perfetta per Berti di consolidare i rapporti con Riad El Kaddoum, proprietario dello store Parwood che gestisce con il prezioso aiuto della moglie Rita.

Per la nostra azienda è andato a coordinare i lavori di allestimento, e seguire i giorni frenetici di presenza in fiera Matteo Berti, direttore marketing che ormai da diversi anni segue con occhio attento lo sviluppo e la crescita di un mercato importante come il Medio Oriente.
Abbiamo subito colto l’occasione per fare un paio di domande a Matteo Berti, approfittando dell’entusiasmo ancora vivido per un’esperienza che si è conclusa solo pochi giorni fa.

Prima volta in fiera a Beirut, cosa abbiamo scelto di mostrare per la nostra presenza?

È stata la prima partecipazione ad un evento di tale portata per Parwood: la passione si poteva quasi toccare. Se Berti ormai ha sviluppato una esperienza di lungo corso a gestire e preparare eventi di stampo internazionale, vedere la reazione e la positività di chi affronta tali opportunità per la prima volta ci fa ricordare perché amiamo così tanto il nostro lavoro. Lo stand era di medie dimensioni: abbiamo voluto cercare di proporre l’intera gamma di prodotti Berti e BertiStudio, compatibilmente con gli spazi a disposizione. Naturalmente una particolare attenzione è stata dedicata agli intarsi, con quadrotte, intarsi legno e acciaio e il Palladio: intarsio personalizzato che sfrutta le tecniche di progettazione più all’avanguardia per creare un pavimento unico e irripetibile.

Quali sono le aspettative per la fiera e per il mercato del Libano in generale?

Il mercato di Beirut e del Libano considerato nel suo complesso sta vivendo un periodo di forte espansione: le attività di costruzione stanno vedendo una crescita con una correlazione positiva che ha effetti nei mercati adiacenti e nella crescita del gusto di ispirazione di design.

Cosa abbiamo portato a casa da questa esperienza?

Sono stati pochi giorni ma molto densi di soddisfazioni: ha premiato un lavoro in team e fianco a fianco con Riad e Rita, Graziella e Corrado Mulfari, capo area di Berti per la zona del Medio Oriente.
Senza dubbio si è trattato di una opportunità unica: un appuntamento fieristico  di tale risonanza ci ha permesso di espandere il nostro network relazionale, discutere e lavorare per le prospettive future e identificare le opportunità di crescita in questo mercato.

Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_2
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_3
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_4
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_5
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_6
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_7
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_8
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_9
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_10
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_11
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_12
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_13
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_14
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_15
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_16
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_17
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_18
Berti Pavimenti Legno Parquet Project Lebanon 2013_19

Commenta Stampa
Posted in Eventi, Fiere, Friends & Partners, Il mondo Berti, Interviste, parquet, SenzaCategoria
0
Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>