Stop alla proliferazione di germi! Proteggiti dai nemici dell’igiene.

Desideri un parquet Made in Italy e igienizzato per sempre?

Berti Pavimenti Legno ti permette di scegliere superfici estetiche e di qualità senza compromettere l’aspetto dell’igiene e rispettando l’uomo e l’ambiente.

berti_rovere_silver-care_590x380

SILVER PROTECTOR: la finitura invisibile come barriera igienizzante.

Silver Protector è una barriera naturale con una straordinaria capacità igienizzante. Una finitura invisibile protettiva, che grazie alla capacità igienizzante degli ioni di argento, è in grado di mantenere il tuo pavimento in legno igienizzato nel tempo impedendo la sopravvivenza e la proliferazione di germi.
Come documentato da test svolti in laboratorio, la vernice igienizzante elimina il 99,9% della popolazione batterica in appena 24 ore. Quando batteri e germi entrano in contatto con la superficie in legno gli ioni di argento:

  1. penetrano nella membrana cellulare del microbo;
  2. soffocano la respirazione del microbo;
  3. aggrediscono il DNA del microbo per impedirne la riproduzione.

berti_silver-protector_blog_2020-02

Igiene che dura nel tempo, per ogni tipo di ambiente.

Per la loro natura minerale, gli ioni d’argento mantengono inalterata la propria condizione giacché incapaci di evaporare. Ciò vuol dire che questa straordinaria vernice, resta inalterata nel tempo e non viene asportate durante la pulizia del parquet.
Una soluzione ideale per gli ambienti che, per particolarità di servizio, presentano alte esigenze igienizzanti: studi dentistici e medici, piscine, saune, centri estetici, ristoranti, bar; oppure, per una maggiore salubrità degli ambienti della casa come bagni e cucine. Inoltre, Silver Protector è una vernice protettiva invisibile che non altera l’estetica dei prodotti Berti e può essere applicata su tutte le collezioni.

berti_aceroamericano_silver-care_590x380

berti_essential-moka_silver-care_590x380-01

L’argento: un’efficacia antica contro i batteri.

L’utilizzo degli ioni di argento ha radici profonde. Egizi, fenici e romani pur essendo inconsapevoli dei principi chimici alla base del fenomeno, ne facevano ampio utilizzo per le attività di cura, purificazione e mantenimento.
Gli egizi utilizzavano contenitori d’argento per custodire l’acqua; i fenici trasportavano aceto e vino in vasi d’argento. Presso i romani non era insolito curarele ulcerazioni della pelle con l’apposizione di oggetti in argento. A partire dal 1300 la Chiesa Cattolica, per scongiurare il diffondersi di malattie tra sacerdoti e fedeli, impose calici e vaschette d’argento nella liturgia eucaristica.

Oggi la ricerca e la tecnologia consentono di declinare un’efficacia antica per rispondere alle più moderne esigenze di ambienti sensibili alle problematiche d’igiene.

SCOPRI I PAVIMENTI IN LEGNO BERTI
CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
RICHIEDI PREVENTIVO

Commenta Stampa
Posted in Ambiente, Berti Consiglia, FAQ, Il mondo Berti, Innovazione, parquet, SenzaCategoria
0
Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>